FILIPPO TORRIGIANI RICEVUTO IN UDIENZA DA PAPA FRANCESCO PDF Stampa E-mail
Sabato 23 Settembre 2017 12:33

FILIPPO TORRIGIANI RICEVUTO IN UDIENZA DA PAPA FRANCESCO

Questa mattina nella Sala Clementina presso la Santa Sede, in occasione dell'anniversario dell'assassinio del giudice Rosario Livatino, emblema di impegno morale e civile, la Commissione Parlamentare Antimafia guidata dalla Presidente On. Rosy Bindi, è stata ricevuta in udienza speciale da Papa Francesco. Si tratta peraltro della prima volta che la Commissione, che indaga da oltre 50 anni sulle mafie italiane e straniere, ha un incontro ufficiale con il Papa presso il Vaticano.

Oltre ai parlamentari, tra cui anche il Sen. Stefano Vaccari (coordinatore del X Comitato che si occupa delle tematiche dell’azzardo in Antimafia) erano presenti i funzionari e i collaboratori - magistrati, rappresentanti delle forze dell'ordine, esperti - di cui si avvale la Commissione antimafia nella sua attività d'inchiesta, tra cui il Consigliere comunale Empolese Torrigiani.

<< è stato un momento davvero toccante poter incontrare Papa Francesco e aver avuto l’onore di poterlo salutare personalmente >> ha dichiarato Filippo Torrigiani.

<< Tra i vari temi di cui ha parlato, nel contesto della lotta alle mafie e della lotta alla corruzione, il Santo Padre ha ricordato anche l’importanza del nostro impegno circa il contrasto all’illegalità presente nel mondo del gioco d’azzardo, tema a me particolarmente caro e sul quale, come Commissione, siamo fortemente impegnati >> ha concluso il Consigliere.


21.09.2017

 

SEO Bredbånd Udvikling Internet