AVANTI CON L'INDUSTRIA TOSCANA DEI SERVIZI PDF Stampa E-mail
Sabato 21 Gennaio 2017 09:15

AVANTI CON L'INDUSTRIA TOSCANA DEI SERVIZI

Nelle scorse settimane, i consigli comunali dei nostri territori, hanno approvato la fusione, in un unico Gruppo, delle aziende partecipate che svolgono il servizio di igiene urbana. Il nuovo soggetto che nascerà, ovvero "Alia SpA", avrà il compito di occuparsi del servizio di igiene urbana e ambientale nei 61 Comuni della Città Metropolitana di fiorentina, e nelle province di Prato e Pistoia. In realtà, si tratta di una delle prime aggregazioni di società pubbliche che servirà un'utenza di oltre 1,5 milioni di abitanti, attestandosi quindi tra le prime aziende del settore ambientale in Italia.

Lo ritengo, convintamente, un ottimo passo in avanti, nell'evoluzione - inderogabile - della realizzazione di una più definita "industria Toscana dei servizi". Per troppo tempo, va detto, la politica ha nicchiato rispetto alla sempre più preminente necessità di aggregazione di competenze nell'ambito dei servizi pubblici di primaria importanza. Credo che questa sia la strada da perseguire anche rispetto alle altre tipologie di servizi, nell'ottica di migliorare la gestione di così importanti realtà, ovviamente attraverso l'indirizzo ed il controllo degli Enti locali, e naturalmente a beneficio dei cittadini e delle imprese.

Filippo Torrigiani

 

SEO Bredbånd Udvikling Internet