PDF Stampa E-mail
Mercoledì 27 Novembre 2013 11:35

Una lezione alla Sapienza di Roma per Filippo Torrigiani

Ennesimo importante riconoscimento nazionale per l’ex assessore empolese Filippo Torrigiani che Venerdì 29 Novembre terrà una lezione sul gioco d’azzardo all’Università La Sapienza di Roma.

EMPOLI. Dopo aver collaborato in ambito parlamentare e regionale all'elaborazione e alla stesura d'importanti atti legislativi finalizzati alla scrittura di leggi sul gioco d'azzardo, arriva un nuovo impegno per l'ex amministratore Filippo Torrigiani. Nell'ambito di una collaborazione con la facoltà di Scienze politiche dell'Università La Sapienza di Roma, avviata dalla campagna nazionale "Mettiamoci in gioco", Torrigiani è stato chiamato domani a tenere una lezione in cui parlerà della legislazione italiana sul gioco, dall'origine dello Stato nazionale ad oggi.

D'altronde «è bene ricordare che la politica empolese in campo di regolamentazione del gioco d'azzardo, ha origini pionieristiche - spiega Torrigiani - prima l'Arci empolese valdelsa che decise di bandire le slot dai circoli. Poi quanto prodotto e attuato dall'amministrazione comunale che, tra le prime in Italia, si è impegnata a contrastare il fenomeno del gioco d'azzardo e le degenerazioni che spesso produce. Un modello, quello empolese, che è stato ripreso da molte altre autonomie locali e che viene peraltro ricordato anche in alcune proposte di legge depositate in Parlamento».

 

 

 

SEO Bredbånd Udvikling Internet